07.11.2011 11:11

MELANI - Attenzione!!! Codice nocivo!

Codice nocivo in circolazione che blocca il computer e richiede un pagamento

La Centrale d'analisi e prevenzione per la sicurezza dell'informazione MELANI è stata informata che al momento circola un codice nocivo che blocca tutte le funzioni del PC. Una finestra si apre sullo schermo e richiede il pagamento di 150 CHF per sbloccare il computer. Il messaggio pretende provenire dal Dipartimento federale di giustizia e polizia, e accusa l'utente del computer di possedere materiale illegale (pornografia infantile) sul proprio PC.

 

Melani - codice malevolo

A marzo e aprile 2011 circolò un codice nocivo simile, il quale mostrava un annuncio che pretendeva provenire dalla polizia giudiziaria tedesca. Essa esigeva il pagamento di 100 euro in seguito alla scoperta  di materiale illegale sul PC dell'utente. L'avvertimento della polizia federale tedesca in merito a questo tentativo di truffa può essere ritrovato all'indirizzo

http://www.hier-luebeck.de/2011/04/bka-die-bundespolizei-bpol-und-das-bundeskriminalamt-bka-warnen-vor-einer-aktuellen-erpressungsvariante-durch-schadsoftware-erpresser-missbraucht-polizei-logos/

Una variante di questo tentativo di frode è arrivata sul suolo svizzero. In questo caso l'annuncio sembra provenire dal Dipartimento federale di giustizia e polizia. La somma richiesta è di 150 CHF. L'annuncio non proviene da una autorità svizzera.

MELANI consiglia di analizzare il proprio PC usando un antivirus Live-CD. Se questo non fosse possibile, MELANI consiglia di rivolgersi a uno specialista. Inoltre sarebbe opportuno in caso di infezione di cambiare tutte le password utilizzate online.

Leggi l'articolo

 Fonte: MELANI - Centrale d'annunncio e d'analisi per la sicurezza dell'informazione